---

I Fagiani

---
ItalianoEnglish (UK)

Si affitta per feste di compleanno ed eventi.

A+ A A-

Santarcangelo di Romagna

La bella città di Santarcangelo è adagiata sul colle Giove e bagnata da due fiumi, l’Uso (a nord) e il Marecchia (a sud). Tracce antichissime di insediamenti umani risalgono addirittura al periodo neolitico, anche se un vero e proprio insediamento stabile si ebbe solo in epoca romana, quando il nostro territorio rientrò nella centuriazione della vicina Ariminum , l’attuale Rimini, nel 268 a.C.

Ultima modifica il Martedì, 13 Maggio 2014 13:26

Visite: 1914

San Leo

 

La città di San Leo è raggiungibile, salendo dalla costa Adriatica, percorrendo la Strada Statale Marecchiese 258 che da Rimini, costeggiando il fiume Marecchia, conduce in Toscana. Dopo circa 20 Km, all’altezza di Pietracuta, il centro abitato più popolato del Comune di San Leo, la strada devia il viaggiatore dalla Marecchiese verso le colline che conducono al masso leontino.

 

Ultima modifica il Martedì, 13 Maggio 2014 13:29

Visite: 1751

Gradara

La Rocca di Gradara e il suo borgo fortificato rappresentano una delle strutture medioevali meglio conservate d’Italia e le due cinte murarie che proteggono la fortezza, la più esterna delle quali si estende per quasi 800 metri, la rendono anche una delle più imponenti.

Il Castello sorge su una collina a 142 metri sul livello del mare e il mastio, il torrione principale, si innalza per 30 metri, dominando l’intera vallata.

La fortunata posizione di Gradara la rende, fin dai tempi antichi, un crocevia di traffici e genti: durante il medioevo la fortezza è stata uno dei principali teatri degli scontri tra il Papato e le Casate marchigiane e romagnole, mentre ai nostri giorni, grazie alla vicinanza dal mare, si trova subito nell’entroterra di una delle principali mete turistiche dell’Italia, la riviera Marchigiano-Romagnola.

Ultima modifica il Giovedì, 03 Aprile 2014 12:59

Visite: 1879

San Marino

San Marino ha una storia molto antica, tramandata e vissuta dalla sua popolazione in modo profondo e sinceramente sentito.

Le origini di questa storia sono legate al culto del suo Santo, cui la leggenda fa risalire il merito di aver fondato la stessa Repubblica di San MarinoEd è appunto la leggenda che ci tramanda la figura di questo tagliapietre che nel 257 d.C., venuto dalla natia isola di Arbe in Dalmazia, salì sul Monte Titano e ivi fondò una piccola comunità di cristiani, perseguitati per la loro fede al tempo dell'Imperatore Diocleziano. 

Attorno a lui nel 301 d.C. si formò la prima comunità della Repubblica: la storia di San Marino ha inizio.

Ultima modifica il Giovedì, 03 Aprile 2014 12:59

Visite: 1819

"I Fagiani",Via San Lorenzo a Monte 26 Covignano, Rimini Tel 0541-709887 Mob: 3484082670 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

.